PROGETTO CASA DELL’ACQUA,
FAI LA TUA SCELTA SOSTENIBILE A KM 0,

Il progetto casa dell’Acqua sono distributori automatici di acqua di rete: un servizio per la collettività e per l’ambiente. Un piccolo gesto quotidiano nella direzione della sostenibilità.

La “Case dell’acqua” è uno strumento per avvicinare il cittadino a bere acqua dal nostro acquedotto: BUONA, SICURA e CONTROLLATA da oltre 1.000 analisi al giorno.

Una scelta moderna che nasce dal folklore popolare. La fontana pubblica nella storia ha accompagnato l’evoluzione non solo dell’architettura ma anche della cultura, della storia e della tecnologia. Essa, negli anni, ha rappresentato il punto centrale e qualificante delle città ma al tempo stesso ha assolto una funzione eminentemente pratica. Con l’epoca moderna e l’industrializzazione il rapporto tra comunità e fontane tende a mutare, il loro significato e utilizzo viene ridimensionato anche grazie alla diffusione delle reti di acquedotto.

Il progetto CASA DELL’ACQUA vuole dar loro nuova vita. Le antiche fontanelle di paese vengono, infatti, trasformate da ITALBEDIS in strutture tecnologicamente avanzate il cui cuore è composto da impianti in grado di erogare acqua microfiltrata nelle tre opzioni: lisca refrigerata, gasata refrigerata e temperatura ambiente.

Apparecchiature all’avanguardia per avvicinare la collettività ad un uso sicuro e consapevole dell’acqua potabile pubblica. 

Utilizza l’acqua di rete, chiudi con la plastica.